giovedì 13 gennaio 2011

QUANTE MAMME, QUANTI BIMBI

Più mi guardo intorno e più vedo pancioni. Ci avete mai fatto caso? Appena si rimane incinta o si desidera un bambino ti guardi intorno e sembra un totale baby boom... tutte con ste pance in bella vista, tutte con bambini nei passeggini, neonati dappertutto...
Dove abito io credo ci sia una particolare aria feconda...è da quando abito qui che continuano a nascere bimbi: bellissimo, se ci pensate, è proprio l'inverso di quel che si dice!!!!!
Claudio frequenta il nido da quando ha 9 mesi, e quindi vai di mamme e figli da ogni dove! E al parco, dal pediatra.... siamo davvero un esercito.
C'è la mamma superfiga, quella, per intenderci, che sembra la baby sitter: magra, sempre in tiro, capelli di piega appena fatta, vestita alla moda.. e figlio in passeggino.. Io quando le vedo dico sempre "Il figlio non è suo, l'ha adottato." Ovvio che parlo per invidia, pura invidia. Dai, avrà qno che le tiene il nano, avrà qualcuno che le pulisce casa, che stira... e qui la mia invidia sale a livelli inverosimili.
C'è la mamma che ha 2-3 figli, e si vede: macchina enormetipo camion piena di seggiolini, borse da asilo in mano, zaino da elemantari in bagagliaio, 1-2 figli vicino e un altro da prendere all'asilo (eventualmente anche pancione per rendere la vita ancora + divertente....), indaffarata, ha per forza da fare!
C'è la mamma che è evidentemente al primo figlio: torna da lavoro, prende il figlio/figlia all'asilo, lo coccola, lo abbraccia e teneramente se ne torna a casa o va al parco (e qui inizio a vedermi...ancora x poco...).
C'è la mamma nevrotica, quella che mi fa pensare: ma xchè hai fatto un figlio se poi appena lo vedi dici che è uno scassamaroni???? Bo, vabbè....
C'è la mamma manager, che in parte somiglia alla mamma superfiga, ma la manager è in realtà strafiga, xchè lei è al cellulare, lavora, non ha tempo per il nanerottolo, e infatti in vacanza va con tata al seguito, xchè, sapete, lei deve lavorare...(in sala parto?lavorava?..lo so..sono cattiva)
Poi c'è la mammamamma, quella che si fa in 4 per i figli, cerca di fare i salti mortali per non sembrare evidentemente appena sveglia (anche se in realtà è sveglia dalle 6 del mattino...) e accoglie tutti nel suo caldo abbraccio.
C'è la mamma che si lamenta perchè suo figlio non mangia; c'è quella che dice "mio figlio mi mangia solo merendine" (ovvio, va al super, se le compra e se le mangia...); c'è quella che si lamenta perchè suo figlio mangia troppo; quella che è disperata perchè a 3 anni in figlio dorme solo attaccato alle tette; quella che litiga con il marito perchè il bimbo a 6 anni e il secondo di 3 dormono ancora tutti nel lettone...
Potrei andare avanti ore... vero???
Quante siamo, e di conseguenza i nostri figli sono tutti diversi.
Ma...poi ci sono io: mamma Hitler. Perchè? Dite perchè ho i baffi? Ma no!!! Bè anche se guardandomi bene forse 'na ceretta ci starebbe (ma come dice mia sorella il segreto è non guardarsi troppo allo specchio, oppure guardarsi senza occhiali...il mondo appare decisamente migliore!)... Cmq Hitler perchè agli occhi di tanti ho fatto piangere il bambolotto per insegnargli a dormire da solo, perchè la notte gli davo il biberon e non lo allattavo, perchè a 9 mesi sono tornata a lavoro e l'ho mandato al nido, perchè lo sgrido se non mette a posto i giochi, perchè non gli do le caramelle se non per premio, perchè se fa i capricci lo ignoro e lo lascio a terra se piange inutilmente. A tanti sembro così. Ma in realtà sono una mamma come ce ne sono tante: sono una mamma che si coccola il bimbo nel lettone nei giorni di festa, sono una mamma che canta la ninna nanna tutte le sere al proprio cucciolo, una mamma che mette il carillon sulla pancia per farlo sentire alla piccola nella pancia, una mamma che quando vede il sorriso del proprio bimbo dopo una giornata di lavoro dimentica tutto e pensa "Che bella la vita!", una mamma che farebbe un altro figlio subito, una mamma a cui non pesa non comprarsi + una maglia nuova da 3 anni, una mamma che è felice nel comprare una maglia di Tom & Jerry al proprio figlio perchè immagina il sorriso sincero quando la vedrà il suo bimbo.
Una mamma normale, che stira, sistema la casa, mette in ordine, si arrabbia se non riesce a fare ciò che si impone.... una mamma che non ha tempo per la ceretta... e usa il rasoio!!
Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...