martedì 18 gennaio 2011

PICCOLI CONSIGLI DI BELLEZZA PER LA GRAVIDANZA E POST..OVVERO COME NON SENTIRSI DELLE CESSE

Ormai sono nella fase pancia-siluro. Mi devo arrendere al fatto che una noce di crema non basta più...ce ne vuole una noce sì, ma di cocco!!!!!!!
Essendo la seconda volta so già cosa mi aspetta: in fondo si tratta solo di aprire un piccolo mutuo per l'acquisto di creme e voilà, il gioco è fatto!
Ci sono mille creme e cremine e oli e olietti per la gravidanza, ma a mio parere ciò che funziona davvero è la crema Rilastil Intensive per smagliature (costo circa 48€). Con Claudiano avevo una pancia davvero grande e ho sempre messo la Rilastil. Dove l'ho messa non ho nenahce una piccola smagliatura, dove non l'ho messa (seno o fianchi, e ai lati della pancia) ne ho.... credo che sia una prova tangibile!!!!!!! La pancia spesso "tira", prude.. e allora mi voto ai santi olii che troverete in quantità: ottimo quello della Weleda, della Mustela, o anche in erboristeria ne trovate di naturali e biologici (io ora ne ho uno che si chiama Dolce Attesa, di una marca tedesca e non mi chiedete che marca!).
Una mia amica si è trovata bene con un olio della Collistar apposito per le smagliature da gravidanza.
Per idratare è ottimo anche il classico olio Johnson (quello nella confezione viola alla lavanda dovrebbe anche avere un effetto rilassante), usato anche sotto la doccia, ma attenzione a non scivolare!
Per coloro che si apprestano ad affrontare una gravidanza che abbraccia i mesi estivi, consiglio anche delle creme rinfrescanti per le gambe, oppure di fare pediluvi con acqua calda e fredda (eventualmente anche con del sale) per sgonfiare i piedi.
A tal proposito avevo pensato di postare la foto dei miei piedi in gravidanza con Claudiano, ma non vorrei rischiare un calo di nascite e un boom nelle vendite di preservativi... quindi evito.. e cmq poi si sono sgonfiati!!!!!!!!
Anche il seno in gravidanza cambia forma ( ne ho già descritto le modalità..catastrofiche): se anche i capezzoli dovessero seccarsi e far male ottimo è l'olio vea (esiste anche in spray secco, che poi vi sarà utile per il marmocchio), non macchia, se ne usa poco e dà sollievo immediato (come ho già detto portatelo nella borsa da parto per le ragadi).
La gravidanza può portare anche una simpatica gengivite, ma poco si può fare....fatevi conisgliare un buon colluttorio dal vostro dentista e sottoponetevi ad un'accurata seduta di igiene dentale.
Capelli... parliamone!Nella gravidanza Nano N.1 avevo una chioma fluente, capelli in piega, sempre puliti e lucidi... ma quest'effetto scompare con il parto, per lasciar posto ad una devastante perdita di capelli che, tra l'altro, a causa degli ormoni per l'allattamento e di quello post parto, sembreranno sempre sporchi. Io soffro normalmente di dermatite sul cuoio capelluto, e mi sono sempre trovata bene con Restiv Oil complex (nella confezione blu-azzurra) alternato allo shampoo delle Ducray per lavaggi frequenti.
Inutile sottolineare che invece gravidanza Nana N.2 mi ha portato ad avere i capelli già sempre sporchi..giusto per non illudermi, mi pare giusto.
Se potete dal 4 mese in poi prenotatevi un bel pedicure al mese con massaggio ai piedi..decisamente coccoloso e rilassante!
Il post...che dire... è qui che il gioco si fa duro! I primi giorni sono difficili, il primo mese è sempre devastante..ma ce la faremo! Io mettevo la sdraietta fuori dalla doccia e cantavo... così Bambino Gentile stava buono, oppure mettevo della musica e lui si perdeva quel quarto d'ora vitale per me, necessario per potermi lavare!!!
Dopo il parto ho usato una pancierina della chicco, ma poco tempo al giorno, xchè faceva troppo caldo. Cmq quando ho perso i kg presi (+ altri 15 kg...vi spiegherò come... in totale ne ho persi 50...in pratica mi sono dimezzata!) la pancia è andata via, è rimasta solo una fascietta morbida..ma tutte le mamme mi hanno detto che non c'è storia: o fai gli addominali tutti i giorni oppure te la tieni. Ecco, io me la terrò.....
Per la perdita dei capelli prendete il Migliorin in erboristeria, molto valido, più dei classici Bioscalin o di un prodotto della Phito che poi costa pure un patrimonio. Anche lo shampoo Migliorin è un prodotto ottimo. Esiste anche la maschera-balsamo, ma non l'ho mai provata.
Usate sempre una buona crema idratante per il viso (lasciate perdere quelle del supermercato, usate Avène di farmacia).
Ritagliatevi sempre un angolino di tempo per voi, lasciate il piccolo nanerottolo al papà anche solo per mezz'ora e fatevi un giro da sole. Vi servirà per non pensare. Fidatevi.
Lo so che sembra strano, che la voglia di evadere non c'è, ma in realtà è vitale staccare la spina anche solo per poco tempo. L'ideale sarebbe un massaggio, ma non sempre c'è la disponibilità economica per farne.
E se siete abituate a truccarvi...truccatevi! Fatevi belle, anche in casa!! Sembra stupido, ma poi passando davanti allo specchio vi sentirete + belle.. ed eviterete di cancellare le foto dalla memoria del pc!!!
Un ultimo consiglio... coccolate il vostro maritino. Magari sembra banale dirlo, il tempo è poco, lo so, ma basterà un abbraccio, una coccola, una parola. Per il papà il senso paterno arriva dopo, non è come per noi che ce lo portiamo dentro 9 mesi; aiutiamoli ad aiutarci! Per questo vi consiglio di lasciarli soli per un pò al giorno, cosicchè possano prendere la confidenza con il loro cucciolo.
Claudio adorava addormentarsi sul petto del papà..e SuperMaxeroe adorava coccolarselo...

Spero di non aver tralasciato nulla...

Ora vado a vestirmi. L'ora X sta per arrivare.. e Cucciolo esce dall'asilo!
A presto...
Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...