giovedì 3 febbraio 2011

La dura vita di un piccolo untore



Fin' ora gli unici a salvarsi sono stati i gatti.
Tutto cominciò con l'inserimento all'asilo nido.
Eccoli lì, tutti quei bei bambolotti, chi gattona, chi inizia a tirarsi su, chi muove i primi passi. E mettono in bocca tutto.. e tu pensi "Ecco, così si ammalerà!". No. Errore. Tu, mamma o papà, ti ammalerai. Lui, il piccolo untore, no, o almeno in forma non così disastrosa.
Ricordo la seconda settimana di inserimento: decidemmo di comprare un pollo in gastronomia. Appena andati a letto dichiarai "Non mi sento bene, il pollo era pesante non l'ho digerito". Dopo poco se SuperMaxeroe non avesse avuto la prontezza di riflessi di spingermi dall'altra sponda del letto l'avrei inondato...non fatemi dire di cosa! Mai successa una cosa così!!! Il tutto sotto al lettino del piccolo che ronfava alla grande! Qualcuno, quella notte, guardò giù e decise di donargli un sonno molto pesante!!!
Dopo la mia esplosione, toccò al papà....La colpa fu attribuita al pollo, ma poi sapemmo che all'asilo girava un virus vomitella.
Potrei descrivere decine e decine di malattie che ci hanno colpito da quando lui va all'asilo.
Ma il concetto è:
- lui fa una piccola puzzetta acida e TU avrai la cagarella no-stop per 3 giorni
- lui ha la cagarella per 3 giorni, TU per 7 con vomitella annessa
- lui ha un pò di moccolo al naso, tu un raffreddore mai visto, di quelli che il naso ti si tappa completamente e ti chiedi quando potrai respirare di nuovo normalmente.
- lui ha la tosse, tu devi prenderti le gocce di droga per calmare quelle crisi che non ti lasciano dormire 1 mnuto
... e potrei continuare.

Ma il mio silenzio di questi giorni è dovuto all'ennesimo episodio: il piccolo untore non perdona.

E io mi ritrovo con il naso tappato, la faccia rossa per lo sfregamento dei fazzoletti, gli occhi gonfi che lacrimano, la febbre, male alle orecchie, tosse... insomma...che dire?? Grazie amore di mamma!!!!

A presto... sperando che via web non possa passare a nessuno sta botta di malattia (tra l'altro mentre sono incinta...povera Livia!).

Ah...il tutto comunque contribuisce a farmi mantenere il titolo di Regina del Regno di Rottamia, come dice SuperMaxi eroe...
Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...