mercoledì 1 giugno 2011

E' passato più di un mese

 Ma come è possibile??? Come mai la mia bimba, la mia polpettina polposa ha già più di un mese??? No, no!
Eccomi qua, a fare il bilancio dei primi giorni.
Immaginavate che per un pò non mi sarei fatta viva, vero?
Passati i 40 giorni tutto si fa più chiaro. Ci siamo conosciute, io e lei. Si stanno conoscendo, lei con il papà e il fratellino.
Nana2 è una brava bimba. Regolare e abitudinaria. Credo che tutti i neonati amino le abitudini, del resto Tracy Hogg nella bibbia ("Il linguaggio segreto dei neonati") lo dice sempre.
Si sveglia intorno alle 8 del mattino. Mangia. La metto nella sdraietta. Dopo poco inizia a chiamarmi con un suono tipo "A" "A".. la metto sul fasciatoio, le alzo le gambette e fa la cacca. E' principessa lei. Non la fa nel pannolino. Ovvio! Che fastidio sentirsela appiccicata! Così la fa nella cartaigienica e la butto nel wc. In pratica non sporco i pannolini. In pratica è già adulta. In pratica però la cacchina santa non è certo liquidosa...è più morbidosa effetto frappè. Ho reso l'idea?? Eh non fate quelle facce schifate! Noi mamme parliamo sempre di cacca, di rutti, di rigurgiti, di puzzette...
Giuro che mi chiama per farla. Davvero. Avevo letto in un libro ("Senza Pannolino") che è possibile. Chissà se anche Nano1 mi comunicava "Mamma corri devo farla!" e io non l'ho mai capito. Devo ammettere che con Nana2 c'è una maggior serenità, c'è una tranquillità che con Nano1 avevo acquisito molto dopo. Le parlo, lei mi guarda, comunica con gesti, con le manine, con la schiena, con la bocca... con gli occhi. Da 2 giorni inizia a sorridere. Che bellezza! Che spettacolo!
Mi riconosce. Appena parlo lei gira la testa e mi cerca.
E' una meraviglia. E' la mia polpettina polpettosa.
Ha due guance da mangiare. Gliele bacio e le faccio le pernacchie.. e lei sta ferma, con la boccuccia socchiusa e appoggiata alla mia guancia.
E' pura magia. Magia. Miracolo. Chiamatelo come volete. E' vita.
Parliamo delle sue coscette? Amorevolmente cicciolose!
Ha gli occhi azzurri. Come il fratellino. Come il papà. Mendel ha un debito con me, con i miei occhi marroni e con i miei caratteri dominanti terronici. Non dite che gli occhi cambiano colore. Io sono nata con gli occhi scuri e scuri sono restati. I suoi stanno diventando sempre più azzurri.
Sono contenta per carità! Sennò sapete che struma da grande "Mamma, perchè hai fatto il mio fratellone biondo con gli occhi azzurri e me mora, scura e pelosa??". Oddio, sul pelosa non so, ma sugli occhi, almeno quelli, non si potrà lamentare. Per fortuna esiste la ceretta.
E il suo alito. Ma chi l'ha detto che i neonati profumano di latte?? Ha una fiatella formaggiosa tremenda! Persino Nano1 ha detto "Mamma lava i denti a Livia perchè ha la fiatella!". 
Il suo sonno: devo ancora capire come le piace addormentarsi. Tendenzialmente appena vedo il terzo sbadiglio la porto nella culla, la swaddlo e la metto giù tranquilla. Di giorno si guarda un pò intorno, con lo shshshshs inizia a chiudere gli occhi, esco dalla stanza e si addormenta da sola. A volte invece frigna, frigna: allora penso che non ha sonno, che ho interpretato male. Ma appena la metto nella sdraietta chiude gli occhi. Dunque è solo una furbetta? O magari ha un pochino di mal di pancia o di reflusso e sta meglio nella sdraietta? Allora le abbiamo leggermente alzato il materasso della culletta. Ma lei scende scende scende ..eppure è solo leggermente rialzato! Mah, chi lo sa. A volte la sera piange proprio di cuore per addormentarsi; altre volte (per fortuna la maggiorparte fino ad ora) è serenissima, e dallo sguardo esorcista-sveglio-non dormirò mai passa improvvisamente a quello sono un angelo-sogni d'oro. Valli a capire.
Una cosa però credo di poterla dire: sarà la mia minor ansia, sarà la maggior tranquillità nel gestirla e nel comprenderla ma mi pare che sia molto più brava del fratello! Nooo.. l'ho detto??? L'ho scritto??? Ormai la frittata è fatta! Del resto, come dice la mia amica Daniela, una volta che l'hai pensato puoi dirlo! Nano1 piangeva molto i primi tempi, lei piange molto molto meno. Forse perchè la capisco meglio, ripeto. Nano1 di giorno faceva piccolissimi riposini da mezz'ora. Lei invece è già adulta: dorme di notte, poi la mattina un pochino. Poi alle 12 mangia, e fa il riposino pomeridiano dalle 2 alle 3 ore. Quando arriva Nano dall'asilo fa più fatica a riposare di filato. Ma meglio così, perchè poi alle 20 mangia, bagnetto e generlamente crolla.
Non mi illudo eh, ma le belle giornate, gli addormentamenti immediati, le poppate della durata di 7 minuti totali, mi fanno capire che è "nelle sue corde", che può farlo, che possiamo farcela.
E nel frattempo i giorni passano, le mattine scandite dai suoi biberon, i pomeriggi di corsa tra lei e il fratellino (che è un angelo!), le sere tra i bagnetti e la fatica per mangiare tutti insieme, e le notti...
Nano1 tra un paio di settimane dormiva tutta la notte senza pasto notturno. Vedremo Nana2.
La competizione è aperta.
Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...