mercoledì 22 giugno 2011

Regole non scritte

Il tempo con i nanerottoli non basta mai. Questa è la prima regola non scritta. Una mamma (e un papà) vorrebbe che la giornata durasse 50 ore, di cui le classiche 24 come da vita quotidiana, mentre le altre servono per se stessi.
Vorrei sapere perchè:
- quando sei convinta che tua figlia abbia l'abitudine di dormire dalle 10 alle 12 e decidi di farti la doccia alle 10.20, mentre sei nuda...lei si sveglia. E non dormirà più fino a quando dovrai andare a prendere Nano1. Con capelli sporchi.
- quando sai che ormai alle 21 i tuoi bimbi vanno a dormire e ti prepari per affrontare il MOSTRO STIRO (non per uno svago eh...non vorrei esagerare!)..proprio quella sera tuo figlio decide che deve fare una cacca improvvisa alle 21.20 e tua figlia neonata ti piazza una colica alle 20.30 che sconvolge tutta la serata.
- quando sai che tua figlia non fa la cacca nel pannolino perchè le dà fastidio, lei decide di farla nel sonno. E si sveglia.
- quando hai voglia di farti un giro in centro città, perchè sono mesi che non ci vai, scoppia un caldo mortale che ti fa rimpiangere il parchetto sotto casa, dove non avresti avuto la modalità ascella pezzata On.
- quando stai per pensare, solo pensare eh, alle vacanze... trac! Un rumorino nella macchina, una spia accesa.. e tracchete se ne vanno quei 700€ messi da parte per il mare.
- quando ti stai illudendo che la serata sia finita e sei in camicia da notte, pronta, con gli occhi che già assaporano il cuscino...il gatto ti vomita sul tappeto. Eh, ma sai, poverino, sta facendo la muta del pelo perchè fa caldo. Eh, lo so, ma a me nessuna mi dice poverina perchè devo pulire il tappeto, e lavarlo 3 volte la settimana.
- quando pensi di aver finito di pulire sederini, pisellini e patatine con cacca appiccicata..i gatti stanno male per il caldo, cacca molla in arrivo.. e devi pulire peli e coda.

Ora, io vorrei tanto, tanto farmi un massaggio, una piega dal parrucchiere, una ceretta... ma ho paura che solo il pensiero di una prenotazione scateni le regole non scritte.
E mi accontento di un'incremata veloce prima di andare a letto fatta da me stessa, di una passata di piastra e di un rasoio passato in velocità. Ma, come dicono, chi s'accontenta gode!
Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...