venerdì 11 dicembre 2015

La protezione dei bambini: la sicurezza in bicicletta

Questa settimana ho pensato di affrontare il tema della protezione parlando della sicurezza in bicicletta.

Quando nacque Claudio non vedevo l'ora che diventasse abbastanza grande (più di 8 mesi) per poter andare in giro nelle belle giornate in bicicletta con lui.
Abitando in una zona residenziale tra le campagne mi sentivo abbastanza sicura per portarlo in giro.
Da subito ho acquistato un casco ed il seggiolino da posizionare nella parte anteriore della bicicletta, attaccato al telaio, non al manubrio. E' importante che il seggiolino oltre ad essere acccompagnato dall'attestazione di conformità di legge, protegga le gambe e non dia al bambino la possibilità di alzarsi.
Superati i 15 kg di peso ho acquistato il seggiolino posteriore facendo attenzione che avesse uno schienale ergonomico ampio, alto fino alla testa e resistente agli urti, e che avesse una completa protezione delle gambe.
Il problema di quando un bimbo è dietro è che non si vede cosa sta facendo, e quindi cinture di sicurezza allacciate con tasto di blocco "antibimbo".
E poi è giunto il momento della bicicletta da solo. Avendolo abituato sin da piccolo all'uso del casco non è stato un problema fargli capire che se voleva andare in bici doveva per forza infilarselo.
Piano piano acquistata l'autonomia e tolte le rotelline abbiamo ricominciato a fare quei brevi tragitti vicino a casa prediligendo strade di campagna, sterrati e ovviamente le piste ciclabili.
E' importante ricordare che seppur per i bambini la bici è una sorta di giocattolo, per il codice della strada è invece un vero e proprio veicolo e bisogna seguire delle regole.
Pertanto seguendo quello che prescrive il codice ed il buon senso Vi ricordo che:
- i seggiolini per trasportare i bambini possono essere utilizzati fino agli 8 anni di età.
- i bambini fino ai 10 anni possono viaggiare eccezionalmente affiancati ad un adulto (la legge impone che i ciclisti debbano procedere su un'unica fila quando richiesto dalle condizioni della circolazione)
- come per le auto è necessario avere le luci per viaggiare al buio fuori dai centri abitati;
- se ci sono delle piste ciclabili o corsie riservate, vanno utilizzate!!! 
- controllare sempre che i freni ed il campanello siano funzionanti!
- il casco può salvare la vita quindi compratelo della misura giusta e omologato così come i seggiolini.

Vi ricordo inoltre che è fondamentale, anche in bicicletta, proteggere i bimbi da aria, vento, freddo e sole con dei buoni prodotti solari e creme idratanti adatte alla loro pelle sensibile. Anche in inverno il sole può creare dei danni alla pelle non protetta! 
Date un occhio a questi prodotti che hanno un ottimo rapporto qualità prezzo e che ho testato personalmente:
http://www.delicesolaire.it/linee/latte-e-crema/

Alla prossima settimana!

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...