martedì 12 luglio 2011

Piccolo Tamarro cresce

 Prima o poi ne farò un libro. A volte se ne viene fuori con certe frasi che mi fanno pensare: "Ma come fa a sapere ste cose? Ma dove le ha sentite?"

Nano1 è stitico, lo è sempre stato, nonostante le tonnellate di frutta e verdura che gli propino dai 5 mesi. Nel passaggio al Wc la sua cacca è stata stralodata, stravoluta e straaspettata. Tuttora ogni evacuazione viene acclamata come una vittoria dall'importanza mondiale, con fuochi d'artificio, ricchi premi e cotillons!
Qualche giorno fa l'ha fatta, è sceso dal vater e ammirandola ha esclamato: "Guarda mamma! E' bellissima! E' gigante! E non ho neanche lasciato la sgommata...". Ora io mi chiedo: Ma dove ha sentito sta parola?? Dal padre?? All'asilo??? . Allora gli ho chiesto: "Ma cosa hai detto??!!", e lui "Mamma, la sgommata è la scia che la cacca lascia sul bianco". Ecco, sa esattamente cosa è.

Mentre la sorellina beveva il latte io le parlavo, e le dicevo che bisogna fare la pappa per crescere, per diventare grandi. Nano si è inserito nel discorso dicendo: "Eh sì Livietta, devi mangiare, devi crescere, e diventi come me.. e poi...poi.. metti a posto i miei giochi.".. Cosa??? Maschilista!!!!!!!
"NO amore! Ognuno mette a posto i giochi con cui gioca, tu e lei!"
e il furbo "Vabbè mamma lei mi aiuta!"

Un giorno stavo sbucciando della frutta per il Nano, preparando la sua macedonia preferita. Lui si avvicina e mi dice "Mamma sei buona, brava e dolce!"...me lo sarei mangiato di baci.
Alla sera, dopo aver giocato, la sua cameretta sembrava uno scenario di guerra! Giochi dappertutto, non c'era un cm del pavimento visibile. Gli ho detto di mettere a posto tutto e subito. Si mette a lavoro e dice "No no no, non sei buona brava e dolce. Sei brutta e vecchia!"

Livietta beve il latte. Fa il ruttino. Lui arriva, beve l'acqua ed emette un rutto reale dicendo "Mamma, il mio è un rutto vero! Quello di Livia è piccolo."

Una sera..come dire...non c'è altro modo per dirlo... inizia a fare delle puzzette pestilenziali! Corre sul divano dove era seduto SuperMaxEroe, si abbassa pantaloni e mutande, gli mette praticamente il sedere in faccia e gli dice con estremo orgoglio: "Senti papà, senti che puzza!"

Pronto. E' pronto per Tamarreide.
Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...